05 marzo 2008

UN PO DI INFORMAZIONE

RESPIRARE DA COMBUSTIONE (CARBONE, LEGNO, ECC.) INQUINAMENTO DA COMBUSTIONE DI BIOMASSA PERCHE' SI SCEGLIE L'ENERGIA ELETTRICA DA BIOMASSA NON E' ORO TUTTO QUELLO CHE E' BIOMASSA

4 commenti:

valerio ha detto...

Volevo solo dire dopo aver letto l'articolo sul giornale,che rigurdava l'incontro avenuto con alcuni rappresentanti del comune, avevo pensato perchè non organizziamo un incontro diretto in streamig con il consiglio comunale cosi possiamo partecipare anche cittadini di altre città porre le domande e perchè non rispodere ai dubbi dei nostri dipendenti di
Villa Guardia,con questo gesto diventa ancora più democratico.Tanti Saluti Valerio Caputo Nice Francia

manimangiri ha detto...

Comlimenti per il tuo blog, ti seguo sempre con grande interesse
Mauro

Marino ha detto...

Dopo queste letture, chiunque conservi un'immagine poetica del focolare acceso, con la nonnina che sferruzza a maglia e del nonno che racconta della guerra si renderà perfettamente conto che, scelte energetiche di stampo così obsoleto, nell'odierno 2007, potrà creare un vantaggio solamente a chi metterà in opera un simile impianto (la torta dei finanziamenti sicuramente se la saranno già spartita in sede politica ) e alla società che gestirà la distribuzione. L'utenza invece, sborsando denaro, dovrà accontentarsi solo dei loro ricordi poetici, che li ricongiungerà più rapidamente ai nonni.
Brava Saby, non mollare!!! Con questa puntuale informazione stai dando l'esatta idea alle pallemosce di VILLAGUARDIA e dintorni di chi siano veramente e a chi, invece, ha ancora a cuore la salute e la dignità dei loro figli, un motivo in più per schierarsi, per scelte eticamente e tecnologicamente più evolute e rinnovabili.

Marino Crivellari da Vicenza

Anonimo ha detto...

[url=http://altmededu.com/]global institute for alternative medicine[/url]
[url=http://www.altmededu.com/]alternative medicine distance learning[/url]
[url=http://altmededu.com/]alternative medicine courses[/url]
[url=http://www.altmededu.com/]alternative medicine diploma[/url]