05 settembre 2008

PRIMI TUBI DELLA GRANDE STUFA

Nonostante i miei, e di altri, sforzi disumani, per contrastare il PROGETTO GRANDE STUFA, devo ammettere che non sono riuscita a contrastare il potere comunale, ormai, ben radicato e collaudato.
In questa situazione, non è certo la buona motivazione o l’infallibilità del progetto che ha vinto, ma bensì il MENEFREGHISMO COLLETTIVO, tipico della popolazione locale. E’ stato interessante, ascoltare e vedere, il disgusto delle persone che, indignate dalla chiusura della Varesina, brontolava e inveiva contro questo o quel rappresentante comunale. Erano le stesse persone che hanno faticato a prendere posizione e che, ritenevano l’argomento lontano dai propri interessi. E’ affascinante come l’italiano, culturalmente, sia INDIVIDUALISTA. Poco interessato alle problematiche sociali, da sempre è preoccupato di non danneggiare i propri interessi … il proprio orticello. L’italiano medio, è un equilibrista … cerca sempre, faticosamente, di non prendere posizione, e coltiva contemporaneamente, la strategia delle 2 facce della medaglia. Così facendo, male che vada, è sempre dalla parte giusta. Naturalmente, è facilmente capibile, che questi comportamenti sono VANTAGGIOSISSIMI per le istituzioni pubbliche che desiderano fare il propri comodi e interessi. Posso azzardare, a spanne, la percentuale di MENEFREGHISTI OPPORTUNISTI del comune di Villa Guardia utilizzando il seguente criterio: Togliendo il numero delle adesioni, e delle firme in mio possesso, a essere gentili, rimane assente e senza presa di posizione un numero di cr. 5000 abitanti! Non male direi. Naturalmente, questi sono facilmente corruttibili, perché essendo senza patria, e privi di senso critico, abboccheranno al volo alla prima esca messa sotto il naso! Potrebbe anche capitare, che qualche amministratore condominiale minacciasse le dimissioni, nel caso, non venisse accettato l’allaccio al teleriscaldamento. Cosa si potrebbe fare in questa circostanza? Le possibilità sono 2: soccombere felicemente alla “proposta che non si può rifiutare”, e/o, incazzati, accettare le dimissioni dell’amministratore DISINTERESSATO! E’ ovvio che la seconda implica una bella dose di testosterone … ingrediente carente nella popolazione locale. Perciò, rimarrebbe la prima soluzione “SOCCOMBERE alla proposta che non si può rifiutare”. In effetti, questa mancanza di fiducia verso “l’amministratore disinteressato” sarebbe GRAVISSIMA! Meriterebbe le dimissioni … la giusta punizione per i condomini ingrati. Ma, FORTUNATAMENTE, questo non succede! E’ ovvio che la mia opposizione non è finita, ne ha perso forza. Però, sono al punto in cui si deve, intelligentemente, riconoscere all’avversario, la superiorità numerica. Come finirà questa lotta non lo so … A primavera ci saranno le nuove elezioni … chissà. Nel frattempo, dovrò digerire il Governo attuale in tutte le sue deviazioni pericolose, (cordate, pregiudizi razziali, leggi ad personam, decreti salva premier. etc) Dovrò metabolizzare anche la sinistra inesistente (ombra) che è andata così tanto a sinistra che ha fatto il giro e si è posizionata A DESTRA, finendo, inevitabilmente, senza rendersene conto, per adottare lo stesso modus operandi. Non potrò neppure evitare i “modificati geneticamente” … i cato-cumunisti … uno strano innesto tra sinistra e clero! Un connubio che permette, alla virtuale sinistra, la raccolta di voti clericali. Il risultato è un frutto STERILE … bello a vedersi, ma tristemente sterile e senza sapore. Spero, a questo punto, di smaltire bene il pasto indigesto, (vera artiglieria pesante), che sono costretta a mangiare!

3 commenti:

Clanity184 ha detto...

Saby, non prendertela, mica è detto che finisca così:http://iltirreno.repubblica.it/dettaglio/%C2%ABTruccati-per-anni-i-dati-sulla-diossina%C2%BB/1508224?edizione=EdRegionale

valerio ha detto...

per me cara Saby,lo sai come andrà a finire la vicenda della Stufa di Villa Guardia?la faranno perchè hanno il potere di farla ma i 5000 cittadini che adesso non hanno alzato la testa e sono rimasti inermi davanti a questo problema,alzeranno la testa quando la stufa da biomassa si trasfomerà in termovalorizzatore e vedranno arrivare camion di immondizia da altri paesi,tanto la legge lo permette e lo faranno vedrai,alzeranno ancora la testa quando colpirà la loro salute,ma comunque Saby tu hai portato a casa un grande successo vedrai,come rientro in Italia ti vengo a trovare e vedere questa stufa....ciao bella la foto mica me la puoi mandare via e.mail per piacere Un Saluto Valerio dalla Francia

Anonimo ha detto...

ho letto l'articolo inglese riguardante i 'politici fascisti' che hai pubblicato.. il ministro della difesa nel suo intervento dell'8 settembre a ricordato i soldati della nembo che soggettivamente si disunirono dalle forze della Repubblica di Salo per combattere al fianco degli alleati... come al solito gli inglesi non capiscono un cazzo e ancora di meno i comunisti che strumentalizzano dichiarazioni fatte da chi governa e governera per molti anni quel paese chiamato italia.