04 febbraio 2010

RIFONDAZIONE COMUNISTA: UNA BELLA LEZIONE

CIRCOLO DI RIFONDAZIONE COMUNISTA E LE BIOMASSE il 28 gennaio grazie ad un emendamento presentato da Rifondazione Comunista in Consiglio Regionale, è stata bloccata la costruzione degli inceneritori di rifiuti industriali previsti a Mogliano Veneto e a Silea. Sembrava che i due progetti di Unindustria non potessero conoscere ostacoli e invece, grazie alla lotta dei comitati spontanei di cittadini, supportati dalle amministrazioni locali, la giunta Galan e il consiglio regionale hanno dovuto prendere atto della contrarietà della cittadinanza alla realizzazione dei due impianti. L'emendamento stabilisce che non possono essere approvati progetti di impianti di smaltimento o recupero di rifiuti speciali, né concesse autorizzazioni per la messa in funzione di nuovi impianti, prima dell'entrata in vigore del piano regionale per la gestione dei rifiuti speciali. La vicenda presenta importanti analogie con l'edificazione delle centrali a BIOMASSA che la Regione Veneto ha autorizzato a Sammaga e Villanova, senza dimenticare il progetto, non ancora approvato, di un ulteriore impianto che dovrebbe sorgere a Lugugnana. Anche in questo caso manca un piano regionale energetico e progetti IMPONENTI E DANNOSI per la salute vengono imposti alla cittadinanza e ai Comuni, senza che questi possano esprimere, nelle sedi istituzionali, dei pareri vincolanti. Ma la vicenda trevigiana dimostra altresì che non è affatto vero che i Comuni non possono fare niente, che hanno le mani legate e che debbono accettare supinamente quanto deciso a palazzo Ferro-Fini. Con la mobilitazione dei comitati e la dura protesta dei Sindaci si è ottenuto a Mogliano Veneto e a Silea un risultato importante: una lezione anche per il Veneto Orientale. Esortiamo quindi TUTTE le amministrazioni locali del nostro territorio a muoversi in maniera analoga ai loro colleghi di questi due Comuni al fine di bloccare la costruzione delle CENTRALI A BIOMASSA E di pretendere un piano energetico regionali. Circolo PRC dal Lemene al Tagliamento FONTE CI SONO SINDACI E SINDACI DI SINISTRA!!!

Nessun commento: