04 ottobre 2010

BERLUSCONI ANCORA: "GHE PENSA LU" ...

Di Sabina Barca
Investimenti e affari a Milano per l'Expo alla resa dei conti.
Oggi Silvio Berlusconi ha concesso mansioni speciali al sindaco di Milano Moratti, lasciando a bocca asciutta Roberto Formigoni, presidente della regione Lombardia.
Quello che sembra un piccolo passaggio, per il presidente della regione Lombardia, è un vero passo indietro a pretese che aveva a suo tempo avanzato. Praticamente scavalcato.
Letizia Moratti in prima fila ha da oggi poteri decisionali per la scelta dei terreni, e delle modalità di esproprio.
Dopo 2/3 anni il megalitico progetto fatica ancora a decollare e al momento, e solo un fiume di parole e qualche plastico. Mancano soldi, mancano investitori, e per la verità manca anche la ragionevole superficie per grande opera.
E sempre oggi, mentre il sindaco veniva insignita di mansione decisionale per gli appalti Expo, veniva al contempo defraudata della sua sperata prossima candidatura a sindaco di Milano.
Nessuna parola per la riconferma di candidatura. Silenzio assoluto.
Così, in due mosse, Silvio Berlusconi ha dato prova, ancora una volta della sua sovranità all'interno del pdl.
Tra sorrisi e convenevoli, i nostri due attori non protagonisti, hanno incassato il colpo del sovrano, nascondendo a fotografi e stampa il rospo che stavano ingoiando.
A ghe pensi mi!” … infatti … “ghe pensa lu :)

Nessun commento: