28 marzo 2011

LO STATO APPALTA IL TRATTAMENTO DELLE SCORIE A NOTA AZIENDA MAFIOSA.

IL GOVERNO HA APPALTATO IL TRATTAMENTO DELLE SCORIE NUCLEARI ALLA ECOGEL. S.R.L AZIENDA INDAGATA PIU' VOLTE PER MAFIA!!!!!
Gianni Lannes denuncia





QUALCHE ACCENNO RIGUARDO ECO GE
Di Sabina Barca
ECOGE Srl è un'azienda che opera tra pubblico e privato. Si occupa di ambiente, di servizi personalizzati per il carico, trasporto e smaltimento di qualsiasi tipo di rifiuto speciali/tossico/pericoloso e di rimozione amianto. Inoltre, Eco.Ge si occupa di demolizione di strutture industriali e abitative e di movimento terra. Questo è quanto appare nel sito ufficiale aziendale.
La EcoGe nel dicembre 2010 è stata oggetto di grande attenzione dell'antimafia. Per gli inquirenti il titolare, Gino Mamone, avrebbe commesso reati ambientali legati allo smaltimento di rifiuti tossici. La Guardia di Finanza, nell'inchiesta del 2007/ 2008, avalla che Gino Mamone è stato segnalato per legami con la 'ndrangheta calabrese con la fam. dei Mammoliti e dalle intercettazioni fatte risultino anche rapporti con Vincenzo Stefanelli, personaggio di spicco della criminalità mafiosa e titolare di una impresa edile.
Nel 2006 grazie ai Noe (Nucleo Operativo Ecologico) fu eseguita il sequestro di una discarica abusiva sulle alture di Pegli a Genova. Nella discarica furono riversate tonnellate di materiali: scorie di colate delle Acciaierie di Cornigliano e rifiuti pericolosi di Euroflora. In tutto 60.000 tonnellate di materiali. La discarica abusiva era una cava concessa dalla Regione Liguria alla Edilcave Liguria S.r.l.
La ditta incaricata della bonifica dell'area delle acciaierie di Cornigliano era la Eco.ge della famiglia Mamone. L'azienda S.r.l. aveva il monopolio degli appalti pubblici, privati e di cooperative per le bonifiche e demolizioni. L'azienda nel 2002 fu indicata dalla DIA come appartenente alla 'Ndrangheta.
Gli affari di EcoGe arrivano anche a Piacenza. Il 15 dicembre 2010 l'Italia Dei Valori fa un'interrogazione all'amministrazione provinciale chiedendo di chiarificare la posizione di Eco Ge incaricata di eseguire il trattamento di rifiuti inerti provenienti dalla demolizione dell'ex zuccherificio Sacofin di Sarmato. Da qui la preoccupazione Idv che ricorda che l'azienda risulta sotto verifica nell'ambito delle procedure proprio nella Provincia di Piacenza a causa di trattamento di rifiuti proprio dell'ex zuccherificio.
Licenza Creative Commons
LO STATO APPALTA IL TRATTAMENTO DELLE SCORIE ALLA ECOGE by SABINA BARCA is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at ripuliamoci.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://ripuliamoci.blogspot.com/.

1 commento:

michele ha detto...

grazie per questo contributo, diffondo il più possibile da mesi il video di lannes in cui si denunciano i misfatti della ditta ecoge e tanti cretini non ci credono perchè mancano i riscontri...

michele, cagliari