11 luglio 2012

Giovanardi alla Zanzara. Fa tenerezza. Ascoltarlo è come leggere un libro della seconda guerra mondiale

Di Sabina Barca
Ascoltare gli interventi di Giovanardi alla Zanzara è istruttivo, e potrebbe essere considerato un salto nel tempo di circa 70/80 anni; o meglio, un ripasso storico: “come eravamo”.
Giovanardi recentemente, durante la trasmissione radiofonica di radio24, la Zanzara, condotta da Cruciani e Parenzo ha affermato, riferito ai gay: “che dormano in posti diversi. Potrebbero crearsi dei disguidi. Avrei qualche imbarazzo a stare in camera con loro mentre fanno sesso”.

Sentirlo fa tenerezza perchè, convivere con le fobie non è una cosa facile.
Ragionando, potrebbe risolvere le sue “insicurezze” indossando una cintura di castità al contrario. Dietro.
Poi sospetti. Non è che ogni volta che incontra un collega gli chiede: “ciao, hai qualcosa in tasca o sei contento di vedermi?”.
Il caso Giovanardi non è di facile soluzione.
Citare tutte le affermazioni del senatore Pdl, riguardo anche la Marijuana, è troppissimo. Giovanardi è un uomo vecchio, non anagraficamente, ma mentalmente.
Giovanardi rappresenta bene l'antichità governativa.
Ascoltarlo è come leggere un libro degli anni 30, con la differenza che il libro lo chiudi e mentre lo chiudi sospiri: “erano messi male” e finisce lì.
Invece, il senatore Pdl convinto, con vibrante soddisfazione, cerca di attualizzare idee e costumi da seconda guerra mondiale che, altro non è che lo stile di vita e di pensiero propagandistico della sua infanzia.
L'imprinting è una cosa seria.
Nella vita l'importante è essere convinti. Lui è molto convinto.
Proviamo a seguire la sua logica.
In modo sistematico afferma che lo spinello è l'anticamera delle droghe pesanti.
Seguendo la sua logica, si può dedurre che la sigaretta, e l'anticamera dello spinello che porta dritto dritto alla coca.
Ma pensandoci meglio, potrebbe anche essere che, l'allattamento, in qualche misura, sia responsabile del desiderio di suzione, soddisfatto poi da adulto con la sigaretta che, a sua volta, incoraggia lo spinello e degenera nella coca.
Le idee giovanardiane aprono un'infinità di incognite. Tutte complesse.
Che dire delle vaccinazioni infantili? Se nel tempo né conservi un buon ricordo, finisci per bucarti forever? Se la scienza scopre il vaccino per la nefasta e contagiosa malattia gay, l'umanità è salva? Se il bacio di due donne equivale a una pipì in pubblico, cosa si può fare per l'incontinenza? Eliminare dal commercio i bigodini, potrebbe scoraggiare l'omosessualità? Ma soprattutto (come dice Crozza) com'è possibile che Giovanardi sia un Senatore della Repubblica italiana NEL 2012??????

 Licenza Creative Commons
ripuliamoci by sabina barca is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at ripuliamoci.blogspot.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://ripuliamoci.blogspot.it/.

Nessun commento: