28 gennaio 2013

MPS. Bisogna dire qualcosa.


Sono giorni che si parla e si dichiara.
Il Pd non è stato. Monti ha dato, però forse non voleva.
Tremonti è stupefatto dall'incapacità di Mario Draghi.
Draghi Visco Profumo, a detta di Bankitalia, sapevano ma fanno finta di niente.
L'amministratore Viola dice che 3,9 miliardi dati da Monti (tolti a noi) bastano, e che tutto va bene.
I derivati, sono entrati, in MPS.
Sono stati analizzati e segnalati a Draghi e alla Tarantola (la Sig. Rai super stipendiata) allora entrambi ai vertici dell'Area Vigilanza bancaria.
Sono entrati e poi boh!
Esistono conti esteri che hanno convogliato fondi a fiumi.
In definitiva non si capisce chi/cosa ha/hanno fatto.
Però una sicurezza emerge: sono tutti innocenti.
Nessuno è stato.
Eppure in questa storia ci sono facce, nomi e cognomi, responsabilità, firme, approvazioni e autorizzazioni, accordi e piaceri.
Esborsi generosi di denaro verso l'uomo ignoto, che diversamente dal milite ignoto, vive grassamente alle spalle del cittadino e mangia a 4 ganasce.
Che dire, sicuramente è colpa nostra
Sì perchè mentre questi signori si trastullavano con il denaro altrui, l'italiano medio guardava in Tv X Factor, la De Filippi, e una bella partita di calcio, con pizza e birra seduto sul divano.
Non è facile essere italiani. E' l'ottimismo e la bontà che lo frega.
In questo giro elettorale, ogni giorno si parlerà di Mps.
Non ci saranno arresti. Nessuno dovrà restituire ciò che ha perso o sottratto.
Nessuno dei protagonisti soffrirà. Perchè l'italiano è ottimista e tanto buono. Ma soprattutto adora le favole.
Così, l'italiano buono e ottimista resta in attesa del solito racconto con finale gioioso.
Spiegheranno e racconteranno la fine di questa storia in cui tutti vivranno felici e contenti …
con i nostri soldi. Meglio di così...

Buona Rivoluzione Civile a tutti - I have dream -
s.b.


Licenza Creative Commons
ripuliamoci by sabina barca is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at ripuliamoci.blogspot.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://ripuliamoci.blogspot.it/.

Nessun commento: